Conoscere e conservare i serramenti storici.

Giovedì 27 e venerdì 28 giugno 2013 si sono tenute al Politecnico di Milano due giornate di studio su questo tema.
Gli argomenti sono stati:
Giovedì 27 giugno
Per un quadro europeo
9.30 Introduzione: i serramenti tra fonti materiali, fonti scritte
e letteratura tecnica (Anna Decri – Alberto Grimoldi)
10.30  The sash window in Europe in modern era (Hentje Louw)
11.30 La voce finestra negli appunti e nell’opera di D’Andrade
- tra l’Italia e il Portogallo. (Teresa Ferreira)
Tra tendenze plurisecolari e saper fare locale:  esempi italiani
14.30   Serramenti per l'architettura o architettura per i serramenti?
Notazioni su Venezia tra XV e XVI secolo  (Francesco Doglioni)
15.15 La finestra genovese tra XV e XIX secolo (Anna Decri, Anna Boato)
16.30 Le finestre delle case di terra cruda dell’Alessandrino (Rosa Pagella)
17.15 Le finestre nelle fonti della Lombardia del Settecento (Marica Forni)
18.00 Finestre a Cremona fra Seicento e Ottocento (Angelo Landi)
Venerdì 28 giugno
Finestre dal Movimento Moderno ai Trente glorieuses
9.30 Sauvegarde des façades légères de la Cité du Lignon à Genève  (Franz Graf)
10.30 Il ruolo del vetro nel progetto e nella conservazione
delle finestre  moderne e contemporanee (Francesca  Albani)
11.30  Tra sperimentazione e standardizzazione:
le finestre dei sanatori (Davide Del Curto)
Mantenere, orientare, autorizzare:  il ruolo delle istituzioni di tutela
14.00  Indicazioni per la  conservazione delle finestre veneziane (Francesco Trovò)
15.00 Normativa e conservazione degli infissi
nel Palazzo Reale di Genova (Marta Gnone)
Conservazione dei serramenti e risparmio energetico: fra tecnica e architettura.
16.00 Tavola rotonda, intervengono:  Marta Gnone, Franz Graf, Alberto Grimoldi, Hentie Louw, Valeria Pracchi, Francesco Trovò
18.30    Conclusioni
Gli enti organizzatori:
POLITECNICO DI MILANO - SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN BENI ARCHITETTONICI E DEL PAESAGGIO
POLITECNICO DI MILANO - DOTTORATO IN CONSERVAZIONE DEI BENI ARCHITETTONICI
DIPARTIMENTO DI ARCHITETTURA E STUDI URBANI
ISCUM ISTITUTO DI STORIA DELLA CULTURA MATERIALE GENOVA